Team Fortress 2: IL gioco definitivo

Oggi parliamo di un argomento più leggero, visto che si avvicinano le feste, siamo tutti in vacanza, perché non distrarsi un po’ con un bel videogame?

Nel 2007 Valve ha pubblicato, tramite la sua piattaforma Steam, il gioco Team Fortress 2, in assoluto uno dei best seller degli ultimi anni.

Ma che cos’è TF2?
Team Fortress 2 è un FPS (First Person Shooter), acronimo che si può tradurre come “sparatutto in prima persona” (per tutti quelli che masticano poco di PC gaming). Ambientato negli anni ’60, il gioco vede due fazioni (i B.L.U. e R.E.D.) che si scontrano in diverse modalità di gioco al fine di portare a casa la vittoria. E’ un gioco multiplayer, dove ciò che conta più di tutto è la collaborazione con gli altri elementi della propria squadra. Certo, nessuno vi vieta di entrare in uno dei numerosi server e cominciare a sparare a caso per ammazzare più gente possibile, ma il vero divertimento è senza dubbio la collaborazione con i vostri teammate, magari con la chat vocale attivata. Analizziamo le caratteristiche del gioco nel dettaglio.

Classi
Il giocatore può scegliere di interpretare una delle nove diverse classi che fanno parte del gioco, ognuna con le sue peculiarità e la sua gamma di vantaggi/svantaggi. Eccone una breve descrizione.

15378
Scout:
lo scout è una classe leggera, veloce, fastidiosa. Il suo compito è quello di correre in continuazione, rompere le scatole a tutti gli altri giocatori, e cercare di conquistare i punti di controllo (analizzeremo i CP dopo). Le sue armi fanno poco danno, ma sono pericolosissime se sapute usare. Fucili a canne mozze, pistole, e la sua inseparabile mazza da baseball, che nella sua variante “Sandman” permette di stordire gli avversari per alcuni secondi, se questi vengono colpiti dalla palla annessa.

tf2_soldier
Soldato:
Classe pesante e lenta. Il soldato ha come arma principale il  lanciarazzi, che spara missili lenti (anche se nell’ultimo update è presente un nuovo lanciarazzi più veloce), ma fatali. Un bravo soldato lo riconoscerete dal fatto che continua a fare rocket-jump (ossia saltare sfruttando l’esplosione dei suoi stessi razzi) e colpirvi senza che voi neanche riuscite a capire da dove. Massiccio, potente, fondamentale per gli attacchi frontali in quanto anche molto resistente, il soldato è la perfetta classe d’attacco.

dgn_team_fortress_2_pyro
Piro:
il Pyro è un po’ lo psicopatico del gioco. Armato di lanciafiamme, il suo compito consiste nel dare fuoco a più gente possibile nei 3 o 4 secondi che riesce a rimanere in vita. Il suo bruciatore primario, inoltre, offre la possibilità di rimbalzare tutta la roba che gli scaricano addosso (esclusi i proiettili veri e propri). E’ inoltre il nemico principale della Spia, in quanto le sue fiamme incendiano il nemico per parecchi secondi (danneggiandolo nel frattempo), rendendo così vani i tentativi di mimetizzazione del terribile 007 francese.

Demoman
Demoman:
un nero, scozzese, ubriaco, senza un occhio e con un sacco di granate appresso. C’è da dire altro? Il Demoman è il distruttore, si occupa di sfasciare le costruzioni avversarie (le sentrygun dell’Ingegnere), e di sparare da distanze inenarrabili granate a caso. E sì, prima o poi vi ammazzerà, senza manco vedervi, sparando pipebomb come se piovesse. Porta con sé inoltre un altro tipo di granate, le cosiddette “sticky”, che come suggerisce il nome si attaccano sullo scenario, ed esplodono a comando. Nell’ultimo update (online questi giorni) gli hanno dato anche una bella spada a due mani e uno scudo. Un vero “badass”!

heavy_natasha
Grosso:
un ciccione sovietico, dal cervello piccolo, ma dal cuore enorme. Lento, il più lento di tutti, ma resistentissimo, il Grosso si trascina dietro una enorme minigun da 200 proiettili, che scarica sull’avversario in 12 secondi netti. E’ l’apripista, regge tantissimo i colpi, non richiede molto cervello. Il suo migliore amico (sono simbionti) è il Medico. Un Grosso con un buon Medico dietro è una specie di carrarmato semovente. Stategli alla larga, e lasciate fare il lavoro sporco a spie e cecchini.

half-life-2-orange-box-20070523011359219
Ingegnere:
il simpatico Ingegnere è colui che si occupa di costruire strumenti di supporto per la truppa. Ogni ignegnere può costruire una Sentry (che si occupa di sparare in automatico ai nemici che arrivano nel raggio d’azione), un Dispenser (che cura gli alleati che si avvicinano, e li rifornisce di munizioni) e il Teleport (un teletrasporto, per spostarvi da un punto all’altro della mappa). Fondamentale come classe di supporto, il bravo Engi sposta il fronte della battaglia man mano che la squadra avanza. In difesa si deve preoccupare delle Spie, che non perderanno occasione per rompergli le uova nel paniere, e non solo.

17732-550x-medic
Medico:
se avete giocato un paio d’ore su un server, al primo match perso qualcuno avrà sicuramente detto “eh ma con il Medico avremmo vinto”. Il Medico è la classe di cui tutti hanno bisogno, ma che nessuno vuole fare. Il suo compito è quello di curare i compagni di squadra con una pistola che spara un raggio curante. La cosa simpatica è che caricata una barra per un certo tempo, il medico può sparare l’invulnerabilità ad un suo commilitone per un tempo limitato, mossa fondamentale per sfondare le linee nemiche e far saltare quella torretta che vi ha proprio stressato la serata. Nella sua variante Kritzkrieg, la pistola curatrice invece dell’invulnerabilità dona dieci secondi di colpi 100% critici. Un mare di danno. Se vedete un medico, uccidetelo. PRIMA il Medico. Ricordatelo.

1255658527_bbbc22a9b2_m
Cecchino:
siete delle carogne? Vi piace stare rintanati in un angolo della mappa e beccare la gente da ottanta chilometri senza manco sporcarvi la giacca? Il Cecchino è la classe che fa per voi. Fondamentale in difesa, nelle mani di chi lo sa usare è un incubo anche in attacco. Come arma alternativa ha un simpaticissimo arco che stravolge completamente il suo ruolo, spostandolo sulla media distanza (l’arco è più lento e meno preciso del fucile) e regalandogli l’emozione della battaglia. Per qualche minuto. Poi tornerà a headshottarvi da ottanta chilometri.

Team Fortress 2 Spy Update The Ambassador Revolver
Spia:
e qui il gioco cambia completamente. La spia ha la possibilità di travestirsi da membro della squadra avversaria, e può diventare invisibile. Grazie a queste capacità, la Spia si può inserire dietro le linee nemiche e cominciare ad accoltellare tutti alle spalle, bullandosi in francese. Altra simpatica feature di classe, la Spia porta con sé il cosiddetto Sapper, uno strumento che è in grado di mettere fuori uso gli edifici dell’Ingegnere. Per non parlare dei simpatici gingilli da 007 tra cui scegliere, come ad esempio il Dead Ringer, che vi permette di fingervi morti. E giù coltellate.

Modalità di gioco
I Rossi e i Blu si sfidano nel gioco in diverse mappe, nelle seguenti modalità di gioco.

CTF: il classico cattura la bandiera. Qui da catturare però c’è l’intelligence, una valigetta che si trova nelle rispettive basi in mappe speculari. Compito dei giocatori è andare nella base avversaria, fregare la valigetta, e tornare sani e salvi alla propria base, segnando un punto. Tutto questo schivando razzi, granate, coltellate, scout con la mazza da baseball, colpi del cecchino ecc ecc. Fondamentale è il gioco di squadra.

CP: Capture Point. Le squadre si dividono in attaccanti (Blu) e difensori (Rossi). Gli attaccanti hanno il compito di conquistare dei punti situati nelle diverse zone della mappa, standoci sopra. I rossi devono impedirlo, fino allo scadere del tempo. Semplice no? Naturalmente ci sono tutte le varianti del caso. Gli Scout ad esempio conquistano i punti al doppio della velocità rispetto a tutte le altre classi. La tattica è tutto in questi casi.

tf2_10th_classPayload: la mia modalità preferita. Gli attaccanti devono spostare un carrello con una bomba da un punto A ad un punto B, passando per diversi checkpoint intermedi. Il carrello si muove ogni volta che un membro degli attaccanti si avvicina. I difensori naturalmente devono impedire il percorso. Immaginatevi la scena tipo: Grosso, Soldato, Medico di supporto attorno al carrello, e di fronte i difensori che gli scaricano addosso tutto l’arsenale per fermarli, mentre le Spie degli attaccanti accoltellano questi ultimi alle spalle, i Pyro incendiano. Insomma, una confusione assurda, il vero e proprio divertimento di un gioco così frenetico. Esiste anche la variante Payload Race, dove i carrelli sono due, e i percorsi si incrociano, con le due squadre che tentano di portarle ai rispettivi traguardi.

Arena: Qui non c’è rigenerazione. Se muori, devi aspettare la fine del match. Vince naturalmente la squadra che rimane in vita (o che conquista il punto finale). I round di solito sono molto brevi, ed è in queste mappe che si vede davvero chi sa giocare.

Team_Fortress_2_ScreenshotKOTH: l’ultima modalità introdotta è la King of the Hill (dominatore della collina). C’è un unico punto da conquistare e da tenere “dal proprio lato” per tre minuti, mentre l’altra squadra deve provare a fermarvi e a fare lo stesso. Il punto tendenzialmente si trova al centro della mappa, che diventa una bolgia infernale di esplosioni e gib che saltano ovunque.

Territorial Control: unica mappa ufficiale con questa modalità è Hydro. Ci sono zone diverse di una stessa mappa da conquistare tramite CP, e man mano la battaglia si sposta in altre zone limitrofe della stessa mappa. La modalità meno riuscita forse, ma che vi frega, c’è una sola mappa.

Tecnica
Tecnicamente il gioco, risalendo a due anni fa, gira anche su macchine non troppo potenti/aggiornate. Il punto forte di TF2 è senza dubbio la sua grafica stile cartoon, che vi conquisterà dal primo momento, unita all’umorismo che permea tutto il gioco. Il cuore pulsante che batte nelle linee di codice di gioco è il motore grafico di Half Life 2, seppure debitamente aggiornato e rimodernato.  Quindi se avete già giocato HL2, vi girerà anche TF2. Le immagini parlano da sole.

Conclusioni
UberChargeTeam Fortress 2 è senza dubbio il gioco più divertente che mi sia capitato di provare online. Aperto a tutte le tipologie di giocatori, da quelli superskillati che vi ammazzano con il Soldier senza manco farvi toccare terra a quelli che escono con il Pyro bruciando a caso, vi ritroverete sempre più spesso a pensare la fatidica frase “l’ultima e poi stacco”. Il vero punto forte, come detto già all’inizio, è il fatto che il gioco è in costante aggiornamento, e la Valve non si limita solamente a rilasciare Patch, ma sempre più spesso costruisce dei veri e propri eventi intorno agli update, con la pubblicazione di contenuti nuovi(vedi la guerra tra Demo e Soldier che si è consumata proprio in questi giorni), fumetti, concorsi e chi più ne ha più ne metta. La cosa che colpisce di più è proprio l’attenzione al dettaglio, il non lasciare nulla al caso. Ma, cosa ancora più fondamentale, TF2 è un gioco divertente, permeato da un umorismo assolutamente indovinato, con le rivalità (Spia vs Cecchino) e le amicizie (Medico e Grosso) del caso. Per non parlare dei filmati che introducono le varie classi, i cosiddetti Meet The…, vere e proprie perle di animazione 3D, da far impallidire la Pixar.

Per questo weekend il gioco sarà disponibile gratuitamente tramite la piattaforma Steam, e in offerta d’acquisto al ridicolo costo di 7,45€. Sarebbe veramente un peccato perdere questa occasione, perché per un prezzo minimo vi portate a casa mesi e mesi di divertimento ininterrotto. Fidatevi.

Vi lascio con uno dei “Meet The…” ufficiali, e vi rimando alla bellissima guida del nostro Obi-Fan Kenobi (la versione 5.2 è aggiornata a due patch fa. Controllate lo stesso indirizzo nelle prossime settimane per la versione più recente! ndObi) per tutti i dettagli sul gioco, che per ovvi motivi di spazio non abbiamo potuto trattare nell’articolo. Buon divertimento, e se passate sui server, io sono *PLA* Griso… Il mio lanciafiamme vi aspetta.

Annunci

7 pensieri su “Team Fortress 2: IL gioco definitivo

  1. No che abbonamento, una volta comprato è tuo, e hai accesso al gioco e a tutti gli update senza spendere un euro un più! Ti consiglio di provarlo che questo weekend è disponibile il gioco completo Gratis. Sono sicuro che lo comprerai immediatamente. A quel prezzo poi è un crimine non accaparrarselo. Fidati, consigliatissimo.

  2. Bello! L’ho provato ieri e non ho potuto fare a meno di prenderlo, a quel prezzo poi… E forse oggi ho pure giocato in team con Griso 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...