Un milione di fantasmi.

Si sta tenendo oggi a Roma la manifestazione organizzata dal Popolo delle Libertà per la “difesa della democrazia e della libertà”. Gli organizzatori hanno cominciato il solito balletto delle cifre, e il coordinatore del Pdl Denis Verdini annuncia in pompa magna che hanno superato il milione di manifestanti.

La foto ovviamente parla chiaro, fatevi un po’ i vostri calcoli. Sono proprio curioso di vedere cosa dichiarerà la questura questa volta. Qualche mese fa, al No B-Day del Popolo Viola, si era parlato di 90.000 persone in piazza, ed ecco una famosa foto che fece il giro di Internet ai tempi.

Confrontate questo fantastico calcolo fatto dai grandi geni della matematica e della geometria ai tempi con le cifre dichiarate oggi. Ecco un’immagine della piazza alle 17.00 circa:

Questo per anticipare un po’ di polemiche che sicuramente seguiranno questa manifestazione dell’amore, dove sono stati intonati cori contro Santoro, ci sono stati saluti romani, e a chi manifestava esponendo lenzuola e cuscini rossi veniva urlato “buttati di sotto”. Senza contare che la banda musicale ha suonato “Faccetta Nera“. Direi che è l’inno perfetto per una manifestazione che vuole difendere la libertà e la democrazia.

Mi auguro che tutto questo possa essere valutato nella giusta maniera dall’elettorato italiano, voglio avere un minimo di speranza, vorrei che la gente si accorgesse di cosa si sta cercando di far passare, di come giochino con le parole, di come riescano a rigirare sempre e comunque la frittata.

Si è parlato negli scorsi giorni di SMS inviati senza il consenso, di mail, della lettera ai terremotati dell’Abbruzzo che sarebbero dovuti andare alla manifestazione “per ringraziare il governo”… cosa altro deve accadere perché la gente si svegli una volta per tutte?

Io vi lascio con un immagine tratta da Repubblica.it che mi ha colpito molto, domani torneremo sull’argomento manifestazione più approfonditamente analizzando le conseguenze di questa giornata romana.

Aggiornamento: aggiungo questa foto trovata su Facebook, con il confronto tra le piazze, decisamente esplicativa.

[stextbox id=”info” caption=”Vuoi collaborare con Camminando Scalzi.it ?” bcolor=”4682b4″ bgcolor=”9fdaf8″ cbgcolor=”2f587a”]Vuoi collaborare con la blogzine scrivendo recensioni dei film in programmazione al cinema? E’ facile: inviateci i vostri articoli seguendo le istruzioni che trovate qui. Vi aspettiamo numerosi.[/stextbox]