Raiperunanotte – La Diretta

Ecco la pagina dove seguire Raiperunanotte qui su Camminandoscalzi.it.

Se volete approfondire o se ancora non conoscete l’iniziativa Raiperunanotte, ecco gli articoli di riferimento:

Raiperunanotte – L’informazione che si strappa il bavaglio

Raiperunanotte su Camminando Scalzi

E il sito ufficiale dell’evento:

www.raiperunanotte.it

Vi lasciamo alla diretta, che partirà alle ore 21. Mi raccomando, dobbiamo essere numerosissimi. Buona visione, ci sentiamo nei commenti al post.

[mediaplayer src=’http://live.raiperunanotte.it/videolist_live.asx’ ]

[stextbox id=”info” caption=”Vuoi collaborare con Camminando Scalzi.it ?” bcolor=”4682b4″ bgcolor=”9fdaf8″ cbgcolor=”2f587a”]Collaborare con la blogzine è facile. Inviateci i vostri articoli seguendo le istruzioni che trovate qui. Siamo interessati alle vostre idee, alle vostre opinioni, alla vostra visione del mondo. Sentitevi liberi di scrivere di qualsiasi tematica vogliate: attualità, cronaca, sport, articoli ironici, spettacolo, musica… Vi aspettiamo numerosi.[/stextbox]

Raiperunanotte su Camminando Scalzi

50 mila persone hanno scelto di donare 2,50 euro affinché l’evento venisse realizzato…
Sono previsti oltre 50 appuntamenti pubblici tra piazze, circoli e locali in diverse città di tutte le regioni italiane, a cui si sommano i due appuntamenti esteri di Londra e La Paz (Bolivia)… La diretta sarà trasmessa dal canale inglese Skytg24 e da Current tv, il network d’informazione indipendente fondato dall’ex vicepresidente USA Al Gore, il quale si è detto orgoglioso di dare spazio all’iniziativa.

In Italia l’evento andrà in onda su Repubblica tv, Rainews24, Youdem, Tele Lombardia, Napoli Tv, Antenna Sud, Tele Studio, Quinta e Sesta Rete, Canale 6, Antenna Tre, E’T v, Rete sette, Tv centro Marche, Tele regione, Tvr Voxson e tante altre televisioni regionali e locali.
Renderanno lo stesso servizio le onde radiofoniche di Radio Popolare, Radio Città Futura, Radio Nostalgia, Radio Città Aperta e diverse altre trasmissioni collegate da ogni parte d’Italia…

L’appuntamento è con “Raiperunanotte”, questa sera dalle ore 20 alle 24, in diretta streaming su una trentina di siti web, ma soprattutto in diretta sull’immancabile Camminando Scalzi.it, come già preannunciato in un recente articolo di Griso. Apriremo una finestra sul Paladozza della Piazza Annarita di Bologna, là dove la FNSI – (Federazione Nazionale della Stampa Italiana) e l’USIGRai (Unione Sindacale Giornalisti Rai), hanno deciso di organizzare un incontro per la difesa della libertà di stampa e d’informazione.

Uno “sciopero bianco” contro la censura imposta dalla recente norma sulla par condicio e il suo divieto di mandare in onda dibattiti e approfondimenti politici per l’intero mese “pre-elettorale”: esattamente durante quei 30 giorni in cui i cittadini avrebbero maggiore bisogno di informarsi per fare una scelta politica ponderata e consapevole.

Una manifestazione diretta da Michele Santoro con la collaborazione dell’intera “squadra” di Annozero e la partecipazione di svariati ospiti dal mondo del giornalismo e dello spettacolo.
Marco Travaglio, Vauro, Daniele Luttazzi, Roberto Benigni, Elio e le Storie Tese, Milena Gabanelli, Sabina Guzzanti, Riccardo Iacona, Teresa De Sio, Gillo Dorfles, Antonio Cornacchione, Emilio Fede, Giovanni Floris, Giulia Innocenzi, Gad Lerner, Antonello Venditti, Barbara Serra, Mario Monicelli, Morgan, Nicola Piovani, Norma Rangeri, Filippo Rossi, e il Trio Medusa. Diversi nomi per differenti personalità, in cui ciascuno avrà l’opportunità di dare il proprio soggettivo contributo a questa iniziativa eccezionalmente unica nel suo genere.

Per promuovere l’evento Roberto Benigni ha preparato un ironico spot pubblicitario che già preannuncia il sarcasmo del suo intervento nella diretta del Paladozza di Bologna…
In Piazza Annarita ci sarà un Giovanni Floris temprato dalla sospensione di Ballarò e dall’ideazione di “Giro D’Italia”, il programma d’approfondimento che sfrutta la libertà della Rete per informare senza i limitanti vincoli della TV. Daniele Luttazzi tornerà sul piccolo schermo dopo un lungo periodo di assenza, accompagnato dalla cinica irriverenza che lo contraddistingue.

Andranno in onda tutti assieme, sostenuti dalle migliaia di persone che sceglieranno di seguire l’iniziativa e dare forza a questo grido di protesta collettiva… “Andremo in onda per riaccendere la libertà d’informazione che è stata spenta – afferma Santoro. – Andremo in onda per rompere il silenzio”, e Camminando Scalzi sarà lì con loro!

www.raiperunanotte.it

[stextbox id=”custom” caption=”Web-comics”]Torna a disegnare per Camminando Scalzi.it Alberto “Albo” Turturici autore del web-comic AlboBlog “Fumetti mostruosi” (qui il link alla sua prima vignetta per CS). Ecco come il signor B. ha probabilmente reagito dopo aver saputo dell’evento Raiperunanotte! Grazie mille ad Albo per il suo contributo! [/stextbox]

[stextbox id=”info” caption=”Vuoi collaborare con Camminando Scalzi.it ?” bcolor=”4682b4″ bgcolor=”9fdaf8″ cbgcolor=”2f587a”]Vuoi collaborare con la blogzine scrivendo recensioni dei film in programmazione al cinema? E’ facile: inviateci i vostri articoli seguendo le istruzioni che trovate qui. Vi aspettiamo numerosi.[/stextbox]

Campionato chiuso? Si…no…forse…

Turno infrasettimanale della serie A. Eh…di carne al fuoco ce n’è! Una premessa però bisogna farla: checchè se ne dica, il campionato italiano è sicuramente stato emozionante. L’Inter sembra avvantaggiata e non di poco, travolgendo il fanalino di coda Livorno con Mourinho che visto l’andazzo del match lascia il bomber Diego Milito in panca fino alla fine. Tutto ok però perchè la giornata nerazzurra è alquanto positiva. Il Milan infatti giochicchia a Parma, non sfonda e nel finale subisce una tremenda beffa con Bojinov che senga l’uno a zero gelando i rossoneri. La Roma intanto vince con merito a Bologna, grazie alle reti di Riise (sempre più pericoloso in zona gol, anche se stavolta la sua marcatura è fortunosa) e del redivivo Julio Baptista. La classifica adesso vede i nerazzurri avanti di quattro, con un calendario tutto sommato non impossibile. La Roma ha ancora una “chiamata”, ovvero lo scontro diretto di sabato 27 marzo, che si preannuncia gara infuocata. Il Milan al momento non appare in grado di trionfare, sia per il gioco troppo poco produttivo, sia per un calendario ostico sia perchè l’impressione è che l’occasione l’abbia già avuta domenica scorsa…fallendola. Ma analizziamo anche la corsa Champions. Rallentano tremendamente Sampdoria e Palermo che sciupano due occasionissime. I blucerchiati passano in vantaggio con Cassano (che quasi sembra scusarsi con i suoi concittadini…eh potere dell’attaccamento alla città natale) ma poi si fanno rimontare e finiscono ko, mentre i rosanero conducono col Genoa in trasferta ma nel recupero un rigore di Kharja regala un insperato apreggio ai “grifoni”. La Juventus ha una bella opportunità, visto che gioca in posticipo (al momento della pubblicazione ovviamente non si conosce ancora il risultato) ma è un impegno difficilissimo, contro il Napoli di Mazzarri in un San Paolo strapieno. In coda invece…che succede? Beh la Lazio compie un passo importantissimo battendo quella che di fatto è una diretta concorrente per la salvezza (chissà cosa avrebbero pensato i laziali ad inizio stagione se gli avessero detto che a otto gare dal termine si giocavano la permanenza in serie A con il Siena…) come del resto anche l’Atalanta che seppellisce il Cagliari (ma com’è che a fine anno misteriosamente i sardi iniziano a perdere colpi? I maligni parlano…) ma i nerazzurri devono sudare ancora parecchio. Il Chievo impatta ad Udine (altro risultato forse troppo prevedibile? Bello giocare alla Snai…si si!) . Il Livorno al momento, sembra davvero spacciato. I primi verdetti comunque quest’anno tarderanno un po’ visto l’equilibrio che regna. Il campionato ci regalerà altre sorprese? Speriamo di si dai, che un po’ di adrenalina non fa mai male!!