Premio Pulitzer: per la prima volta ad un sito internet

Ieri è stato un giorno importante per la rete e per l’Informazione libera. Per la prima volta infatti, un sito internet è stato insignito del prestigioso premio Pulitzer, il più importante riconoscimento in ambito giornalistico.

La rivista online ProPublica, gestita da un’organizzazione no-profit, finanzia 32 reporter nei più svariati ambiti che scrivono per le maggiori testate giornalistiche americane (ad esempio il New York Times). Nella pratica ProPublica finanzia le inchieste dei suddetti reporter in modo che esse possano essere utilizzate in maniera gratuita dai più svariati media tradizionali. Questa è una piccola innovazione in un mondo come quello della carta stampata che ormai soffre di una crisi sempre più profonda.

Ma torniamo alla notizia principale, la vittoria del premio Pulitzer appunto. Il riconoscimento è andato alla reporter Sheri Fink, che ha condotto un’inchiesta sulle decisioni urgenti che hanno dovuto prendere i medici – decisioni da cui è dipesa la vita delle persone – in una situazione di emergenza come quella presentatasi con il terribile uragano Katrina che si è abbattuto su New Orleans nel 2005.

L’importanza di un premio di tale portata dato a un’associazione che basa l’informazione sulla rete e sulla libertà che questa permette è sicuramente segno che i tempi stanno finalmente cambiando. Un buon segno soprattutto, se anche la comunità internazionale e in questo caso una giuria prestigiosa come quella del Pulitzer ha cominciato a rendersene conto. Qui di seguito il link con tutto il reportage vincitore (che vi consiglio di guardare) nella categoria Investigative Reporting e quello alla pagina del premio Pulitzer.

Deadly Choices di Sheri Fink

Il Premio Pulitzer

Insomma, proprio una bella notizia oggi, non c’è che dire. In un periodo e, soprattutto, in un paese come il nostro dove la stampa e la libertà di informazione sono sempre più minacciate, una luce di speranza si accende con questo premio, una speranza per il futuro che speriamo possa essere sempre più radioso (anche per noi italiani). Prossimamente parleremo inoltre della nomina di Internet al prossimo Nobel.

Che dire, questo è un bel giorno per l’Informazione Libera!

Annunci

Un pensiero su “Premio Pulitzer: per la prima volta ad un sito internet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...