Apple cerca nuovi amici: arriva Ping

[stextbox id=”custom” big=”true”] L’articolo di oggi è scritto da Eugenio Romano, nuovo blogger di Camminando Scalzi. Laureato in ingegneria informatica ha subito capito che il lavoro dipendente gli avrebbe portato scarsi guardagni e quindi ha deciso di specializzarsi nell’attività di SEO. Oggi gestisce molti siti tra i quali www.fesbook.it e www.naplenot.com inoltre ho avviato la creazione di alcuni programmi opensurce stay tuned. Buona Lettura![/stextbox]
Nella conferenza stampa del primo settembre, Steve Jobs ha presentato, oltre alla nuova generazione di iPod,  anche un nuovo social network made in Cupertino. Ping, questo il nome del nuovo nato in casa Apple, è un social network incentrato sulla musica, utilizzabile sin da subito scaricando il nuovo iTunes 10, e promette di far entrare in contatto i propri utenti con le star preferite e condividere i propri gusti musicali con gli amici. Ping può contare su un bacino di 160 milioni di utenti, che per un servizio in fase di startup e’ sicuramente un numero confortante. Nelle prime 48 ore Ping non sembra deludere le aspettative di Apple, visto che ha raggiunto la ragguardevole quota di 1 milione di utenti. I primi giorni di vita del nuovo social network però non sono stati privi di malfunzionamenti: infatti sembra che la possibilità di importare i propri contatti Facebook non sia più disponibile a causa di un blocco effettuato dalla società di Mark Zuckerberg. A quanto pare questo inizio con il botto di Apple ha spaventato Facebook.
Fino a oggi in molti hanno cercato di spodestare Facebook dal trono dei social network, come ad esempio Buzz di Google, che aveva avuto anch’esso come Ping un’ottima partenza, ma sembra che dopo un’iniziale curiosità degli utenti, la difficoltà principale sia nel mantenere i propri iscritti attivi proponendo nuove funzioni. È infatti notizia recente l’abbandono di Buzz da parte di Google.
A mio avviso Ping non sembra capace di tenere i propri utenti legati a esso e poter fare meglio di Buzz, e credo che dopo un’iniziale curiosità, se non verranno proposti nuovi servizi e soprattutto non verranno migliorati quelli già presenti, Ping non avrà una lunga vita.
[stextbox id=”info” caption=”Vuoi collaborare con Camminando Scalzi.it ?” bcolor=”4682b4″ bgcolor=”9fdaf8″ cbgcolor=”2f587a”]Collaborare con la blogzine è facile. Inviateci i vostri articoli seguendo le istruzioni che trovate qui. Siamo interessati alle vostre idee, alle vostre opinioni, alla vostra visione del mondo. Sentitevi liberi di scrivere di qualsiasi tematica vogliate: attualità, cronaca, sport, articoli ironici, spettacolo, musica… Vi aspettiamo numerosi.[/stextbox]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...