Mourinho non c'è più, ma evidentemente ha fatto scuola…

Josè Mourinho è senza dubbio uno degli allenatori più controversi e discussi del mondo. Su di lui si è detto veramente di tutto, sia in positivo che in negativo (e sinceramente con buone ragioni). Indipendentemente se si è pro o contro lo “Special One” non si può non ammettere che in fondo ci manca. Le sue conferenze stampa e le interviste che rilasciava erano sempre uno spettacolo e la sua partenza ha lasciato un vuoto. C’è però chi sembra essere stato contagiato dalla “mourinhite”. Eh si, perchè ricordate il sempre pacato e riflessivo Claudio Ranieri? Proprio lui, quello che veniva sempre punzecchiato dal portoghese con frasi tipo “Nella sua carriera non ha mai vinto niente”. Ad occhio e croce lo troviamo un po’ cambiato, visto che nella conferenza coi giornalisti dopo il derby sembrava veramente un tifoso arrivato da Testaccio. Risponde con grande impeto alle domande, si lascia andare ad alcune frasi in dialetto romanesco e sembra quasi voler prendere in giro i laziali. Manco a farlo apposta, sembra aver guadagnato un sacco di punti nella scala dei valori dei tifosi della curva Sud, con il suo video che sta impazzando in rete. Ma andiamo ad analizzare quello che è effettivamente accaduto.

Un giornalista gli chiede come mai ha cambiato stile, dicendo che non lo riconosce più, perchè a detta sua il tecnico giallorosso non avrebbe sottolineato gli errori arbitrali che avrebbero sfavorito la Lazio. Ranieri aveva già sottolineato prima che c’era fuorigioco sul rigore non dato a Mauri (effettivamente la moviola ha dimostrato la cosa) sembra non gradire affatto la cosa e quindi esplode: “E che vuol dire? Allora vedete che faccio bene a fare il romano e ad essere cambiato? Se mi dite che l’arbitro ha sbagliato da entrambe le parti sto zitto, ma se invece mi ricordate solo gli episodi dubbi per loro allora divento anch’io allenatore che vede soltanto da una parte”. Ma non finisce certo qui. Il giornalista si dichiara laziale e continua nella sua polemica, con Ranieri che decide di trasudare la sua romanità, esclamando: “Ce l’hai scritto in fronte che sei laziale! Ma io sono alla Roma? Ed allora faccio il romano! La Lazio ha perso per colpa dell’arbitro? (il giornalista risponde di no). E allora che continuate a fare? Facendo così fate solo godere di più i romanisti. Stanno a godè come ricci! Ve ‘a cantate e ve ‘a sonate…e fateme capì!”. Quando poi scopre che non ci sono altre domande…il colpo di genio: “Complimenti alla platea”. Non so voi, ma a me questo Ranieri nuovo piace. Era dai tempi di Mazzone che un tecnico non accendeva così gli animi della capitale. Ma qui si torna al discorso iniziale. Tutti odiano Mourinho…ma magari vorrebbero essere un po’ come lui!

Annunci

Un pensiero su “Mourinho non c'è più, ma evidentemente ha fatto scuola…

  1. ahahaah, bellissima intervista! Per quanto riguarda il campionato sono contento che la Roma abbia vinto il derby.
    Sempre e comunque Forza Napoli!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...